Golpe in Mali, incertezze e condanne internazionali

Golpe in Mali, incertezze e condanne internazionali

Le proteste delle ultime settimane in Mali per il peggioramento della crisi economica e per i risultati delle recenti e…


Donbass, la guerra silenziosa verso una risoluzione?

Donbass, la guerra silenziosa verso una risoluzione?

Lo scontro in Donbass è silenzioso ma duraturo. Nonostante la scarsità di notizie, dovute anche dalla necessità…


Bielorussia, le proteste anti Lukashenko

Bielorussia, le proteste anti Lukashenko

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha lanciato un appello per la moderazione in Bielorussia, dove continuano…


Lo Stato Islamico prende una città sulla costa in Mozambico

Lo Stato islamico prende una città in Mozambico

Tra le notizie cupe del 2020 questa rischia di passare inosservata: Lo Stato islamico ha conquistato un porto di…


Siria: i servizi segreti al servizio di Assad

Siria: i servizi segreti di Bashar al-Assad

Come sempre accade in Medio Oriente, l’intelligence ha di solito due ruoli di eguale rilievo: mantenere la stabilità…


La tratta delle schiave finisce a Beirut

La tratta delle schiave finisce a Beirut

La condizione delle domestiche straniere in Libano peggiora nettamente con il montare della crisi economica, mettendo…


Lukashenko

Lukashenko, l’ultima dittatura d’Europa e il ricambio generazionale

Dopo Polonia e Ungheria, tocca ai cittadini della Bielorussia lottare per la propria autodeterminazione. Lukashenko,…


Libano, gli scenari dopo le dimissioni del governo

Libano, gli scenari dopo le dimissioni del governo

«Questa è una crisi diversa dalle precedenti. Il disastro del 4 agosto, unitamente alla ripresa della protesta, cambia…


Biden sceglie Kamala Harris, la sua «safe choice»

Biden sceglie Kamala Harris, la sua «safe choice»

«Joe Biden here. Big news: I’ve chosen Kamala Harris as my running mate. Together, with you, we’re going to beat…


Intervista al ministro degli Esteri del partito libanese Hezbollah

Hezbollah: parla il ministro del partito libanese

Lo sceicco Khalil Rizk, ministro degli Esteri del partito filo-iraniano libanese Hezbollah, promette vendetta dopo…


Libano: le dimissioni del governo un colpo per Hezbollah e Iran

Libano: le dimissioni del governo un colpo per Hezbollah e Iran

Il governo libanese si dimette in blocco dopo il disastro, spunta un nome. La piazza accusa Hezbollah che è finanziata…


Regno Unito: nuovi dettagli sulle interferenze russe

Regno Unito: nuovi dettagli sulle interferenze russe

A poco tempo dal rilascio del report dell’Intelligence and security committee del Parlamento britannico sulle…